Le voci dell'inchiesta 11a edizione / Bookshoop / Marco Bertozzi

Marco Bertozzi / Presentazione volume

Documentario come arte.
Riuso, performance, autobiografia
nell’esperienza del cinema contemporaneo

Viene presentato giovedì 12 aprile, successivamente alla proiezione delle 20.45, il volume di Marco Bertozzi, pubblicato con Le Voci dell’Inchiesta per le edizioni Marsilio.

Il documentario si presenta oggi come un’esperienza filmica del sensibile, in cui prosperano laboratorialità e sperimentazione. Una Palestra estetica al confine fra cinema, performance, arti visive, lontana da quella relazione di ancoraggio al reale che, pure, sembrava dover garantire. In crisi è la definizione stessa di «documentario», via via sostituita da termini come film-saggio, non-fiction film, cinema del reale, documentario di creazione. In gioco non è più la rappresentazione di un contenuto quanto la processualità dell’esperienza e la riapertura di senso delle immagini. Oggi, attraverso riusi d’archivio, ibridazioni con altri media e aperture al performativo, l’idea documentaria s’impone come la forma più viva di riflessione sul contemporaneo.

Il libro è in vendita al cinema e al bookshop del festival in Mediateca.