Le voci dell'inchiesta 11a edizione / Living in Demmin

Living in Demmin di Martin Farkas

11 aprile 2018, h 18:00 - Cinemazero

 

Una pagina terribile e dimenticata della storia recente tedesca, una memoria contesa e senza pace, che ancora oggi divide senza insegnare. Lo spettro dei giovani neonazisti, i fantasmi storici della Germania: un film da far vedere in tutta Europa. Il documentario ricostruisce la storia della cittadina di Demmin dove, dopo l’arrivo delle truppe sovietiche sul finire della Seconda Guerra Mondiale, oltre 900 abitanti si suicidarono (talvolta dopo aver ucciso i propri bambini), incapaci di accettare la fine del Reich, per il terrore di ritorsioni o come estremo gesto di rifiuto di una “dominazione comunista”. Oggi i neonazisti tedeschi tornano a Demmin per celebrare l’anniversario, spogliato di qualsiasi riferimento politico, tenendo così in scacco l’amministrazione comunale, costretta ad autorizzare la marcia funebre che inevitabilmente divide in due il paese. Un esempio che rappresenta in modo efficace la strumentalizzazione di storia e memoria.

ANTEPRIMA NAZIONALE

DOK Leipzig 2017: Goethe-Institut Documentary Film Prize

Info