Le voci dell'inchiesta 11a edizione / Command and control

Command and control di Robert Kenner

13 aprile 2018, h 20:45 - Cinemazero - Sala Grande

E se il peggiore degli incubi sci-fi si concretizzasse? E se un errore umano mettesse a repentaglio la vita dell’umanità? Il nucleare vanta un’impressionante storia di catastrofi mancate di cui pochi sono al corrente: questa è una di quelle, e non ci è mai stata raccontata.
Arkansas, 19 settembre 1980. Un incubo agghiacciante si materializza nella base missilistica Titan II: un impiegato danneggia accidentalmente il serbatoio di un missile balistico intercontinentale, caricato con la più potente testata nucleare dell’arsenale. Un evento casuale che dà inizio a un’angosciosa serie di sforzi frenetici per cercare di scongiurare una catastrofe nucleare. Command and Control è un dramma in forma di saggio, intervallato da sbalorditive sequenze di filmati originali, la cronistoria di nove ore di pura tensione che hanno scongiurato un’esplosione seicento  volte potenzialmente più disastrosa di Hiroshima.

ANTEPRIMA NAZIONALE – FILM IN CONCORSO

Interviene
Francesco Vignarca – Coordinatore nazionale della Rete italiana per il disarmo. È autore di Milex 2017 – Primo rapporto annuale sulla spesa militare italiana. È collaboratore di Altreconomia, per cui cura il blog I signori delle guerre. Tra i suoi libri ricordiamo Economia armata, Il caro armato – Spese, affari e sprechi delle forze armate italiane e Mercenari Spa. Nel 2012, ha pubblicato per Chiarelettere Armi, un affare di stato, con Duccio Facchini e Michele Sasso.

 

Info