06 aprile 2017
ore 22:15
UNDERGROUND NEW YORK di Gideon Bachmann
Proiezione / Incontro / Cinemazero
In collaborazione con La Cineteca del Friuli


UNDERGROUND NEW YORK
di Gideon Bachmann
(USA, 1967. 58’)

ANTEPRIMA della versione italiana in 2k
Leone d’argento alla Mostra del Cinema di Venezia 1968


IN RICORDO DI GIDEON BACHMANN, RECENTEMENTE SCOMPARSO

Un ritratto del cinema e del mondo underground newyorkese degli anni sessanta, tra frenesia e trambusti della Beat Generation, raccontato genialmente da Gideon Bachmann
Un raro documentario ricostruito e digitalizzato in 2k presso i laboratori dell’Archivio Cinema della Cineteca del Friuli sulla scena underground newyorkese di fine anni Sessanta, un periodo frenetico e turbolento che ha cambiato per sempre la cultura americana. Una troupe televisiva tedesca, guidata dal giornalista Gideon Bachmann, esplora l'epicentro della rivoluzione di quel periodo nell’arte, musica, poesia e cinema, con interviste ai principali attori del "New American Cinema”, fino ad approdare al genio della Pop Art Andy Warhol, ma anche a Allen Ginsberg, Shirley Clarke, Jonas Mekas, Michelangelo Antonioni...


INTERVENGONO
Elena Beltrami e Alice Rispoli (Archivio Cinema della cineteca del Friuli)


TAGS: GIDEON BACHMANN, SCENA UNDERGROUND, CINEMA, ARTE, MUSICA, NEW YORK, BEAT GENERATION
 
« indietro  |  avanti »
© cinemazero, tutti i diritti riservati - - privacy - Site credits: blendgroup.it