08 aprile 2017
ore 09:00
INCHIESTE VR
Inchieste VR / Mediateca
Mediateca Cinemazero 9.00-13.00 / 15.00-19.00 Domenica 9 aprile 11.30-13.00

Partner: Invr. Space GmbH, Berlino
In collaborazione con: I ragazzi della panchina


Dopo il focus della passata edizione sui Web-Doc il Festival continua a esplorare le nuove frontiere del documentario digitale concentrandosi quest’anno sui video VR (virtual reality), apoteosi della soggettività dello spettatore che può sperimentare la possibilità di muovere lo sguardo liberamente all’interno dello spazio scenico senza più i confini dettati dai limiti del fotogramma.
Una rivoluzione completa quindi del modo di fare cinema, sia dal punto di vista delle attrezzature e delle tecnologie ma anche e soprattutto del linguaggio e della narrazione.

Durante il festival verranno allestite in Mediateca quattro postazioni, con appositi visori e smartphone, che permetteranno agli spettatori di vivere questa nuova esperienza fruendo di alcuni dei lavori più interessanti a livello internazionale, oltre alla possibilità di accedere ai canali VR di Vimeo360, VR.GoPro e Jaunt VR.

MARE NOSTRUM 
di Stefania Casini
Un’esperienza immersiva poetica che fa riflettere sull’odissea che devono compiere i migranti subsahariani per arrivare in Europa.

VRABILITY: MAXIM KISELEV
del collettivo VRability
Sperimentare le difficoltà e gli ostacoli della disabilità dal punto di vista di un’atleta in sedia a rotelle.

​​
6x9: A VIRTUAL EXPERIENCE OF SOLITARY CONFINEMENT
di Francesca Panetta e Lindsay Poulton
La vita di molti detenuti passa in celle di isolamento senza contatto umano: un’esperienza tragica e alienante.

NOTES ON BLINDNESS: INTO DARKNESS 
di Arnaud Colinart, Amaury La Burthe, Peter Middleton, James Spinney
Attenendosi al diario che John Hull scrisse dopo aver perso la vista questo video VR ci accompagna in un viaggio di perdita e rinascita.
« indietro  |  avanti »
© cinemazero, tutti i diritti riservati - - privacy - Site credits: blendgroup.it