08 aprile 2017
ore 20:45
FOREVER PURE di Maya Zinshtein
Proiezione / Incontro / Cinemazero

FOREVER PURE
di Maya Zinshtein
(Israele / Irlanda / Inghilterra / Norvegia, 2016. 85’)

ANTEPRIMA NAZIONALE 
Premio per la Miglior regia Jerusalem Film Festival 2016


La storia incredibile della squadra di calcio più famosa di Israele, dove, viziata dalla politica, la passione sportiva si trasforma in odio religioso e razziale
Il Beitar di Gerusalemme gioca in serie A in Israele e disputa le coppe UEFA. La sua tifoseria - tra le più calde d’Europa, è ebreo-ultraortodossa. La squadra non ha mai avuto giocatori musulmani, fino a quando il proprietario della squadra, l’oligarca russo Arcadi Gaydamak, mette provocatoriamente sotto contratto due giovani giocatori islamici provenienti dalla Cecenia. Entrambi i giovani devono affrontare i cori razzisti, i fischi della folla e leggere gli striscioni con slogan come “Morte agli arabi” e “Forever Pure”. La loro presenza trasforma i sostenitori in nemici della propria squadra e avvia uno scontro ideologico dall’ampia portata.


INTERVIENE

Giovanni De Biasi
, detto Gianni, è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, attuale commissario tecnico della Nazionale albanese. Cresciuto calcisticamente nel Treviso, dove colleziona le prima presenze, ha militato in serie A con Inter, Pescara e Brescia come centrocampista, segnando 25 reti. Diventato allenatore, nel 1998, ha guidato numerose squadre, tra cui Brescia, Torino e Udinese. Da dicembre del 2011 è commissario tecnico dell’Albania, con la quale ha condotto alla prima qualificazione nella sua storia alla fase finale di un Europeo di calcio. Nel 2015 si posiziona al 6º posto nella classifica annuale IFFHS dei migliori dieci allenatori dell'anno e quest'anno è premiato dalla FIGC con la "Panchina d'oro premio speciale" per "essersi distinto in campo internazionale valorizzando il nome della scuola italiana".
« indietro  |  avanti »
© cinemazero, tutti i diritti riservati - - privacy - Site credits: blendgroup.it