08 aprile 2017
ore 15:00
DUGMA: THE BUTTON di Paul Salahadin Refsdal
Proiezione / Incontro / Cinemazero

DUGMA: THE BUTTON
di Paul Salahadin Refsdal
(Norvegia, 2016. 58’)

ANTEPRIMA NAZIONALE
Presentato all’Amsterdam International Documentary Film Festival 2016
Miglior Documentario al Norwegian Short Film Festival, 2016


I kamikaze possono essere persone come tutte le altre? Un racconto delicato, per mostrare chi siano gli attentatori e cosa pensino pochi attimi prima della loro ultima missione
Con malcelato orgoglio, Abu Qaswara, un uomo bonario e amante del pollo fritto mostra il veicolo blindato che userà un giorno in una missione suicida. Con la benedizione di Allah e una pressione del pulsante (la dugma del titolo) invierà il nemico all’inferno e se stesso al paradiso. Con lui si prepara un foreign fighter inglese, che sogna di essere padre, anche se lo sarà per poco tempo. A cosa pensano, come vivono, cosa provano i kamikaze del Fronte al Nusra mentre si preparano all’ultima missione della propria vita? Hanno dubbi, rimpianti, rimorsi? A svelarlo è il documentario girato in Siria, dall’altra parte del fronte. Quella occupata dagli aspiranti kamikaze di al Nusra.


​INTERVIENE

Paul Salahadin Refsdal Reporter di guerra, fotografo e regista. Ha lavorato per più di trent’anni in diverse zone di conflitto, compreso l’Afghanistan dei Talebani. Nel suo ultimo lavoro, Dugma: The Button, ha voluto filmare i jihadisti che combattono contro Bashar Al Assad in Siria, durante la vita di tutti i giorni.



TAGS: KAMIKAZE, SIRIA, ARABIA SAUDITA
« indietro  |  avanti »
© cinemazero, tutti i diritti riservati - - privacy - Site credits: blendgroup.it